Durante il mese di settembre si concluderà la cosiddetta alta stagione dei matrimoni, durante la quale i fotografi di matrimoni fanno gli straordinari. Ci sono sposi coraggiosi però che decidono di puntare anche su altri momenti dell’anno. Abbiamo già parlato dei matrimoni invernali. In questo post invece parleremo dei matrimoni ad ottobre.

Sono rari ma non rarissimi gli sposi che scelgono il mese di ottobre sfruttandone a pieno tutti i vantaggi. Vediamo di quali si tratta.

Con i tempi che corrono ad ottobre possiamo trovare un clima che, a seconda delle giornate può rivelarsi anche più che mite. Questo non darà particolari noie agli sposi per quanto riguarda la scelta degli abiti nuziali, ne tanto meno ai loro invitati.

Per tutto il mese di ottobre (fino al 29 quest’anno) le giornate saranno tutto sommato ancora abbastanza lunghe e sarebbe un peccato non festeggiare parte del matrimonio all’aperto. Anzi no: approfittate degli esterni per la cerimonia e l’aperitivo e poi spostate i festeggiamenti indoor quando il sole comincia a tramontare e le temperature cominciano a scendere. Un suggerimento per la location? Una location dal gusto rustico in collina, con un panorama mozzafiato sulla natura che si tinge dei colori dell’autunno.

Per quanto riguarda le decorazioni potete attingere a quelli che sono i colori della natura in autunno e magari includere nelle decorazioni floreali delle foglie secche.

Anche la confettata finale potrebbe includere dei confetti aromatizzati secondo gusti che richiamino i sapori tipici dell’autunno.

Un must per il Friuli, che raramente vedrete ad un matrimonio? Ribolla e castagne! Magari all’aperto intorno ad un bel falò.

Ottobre è vicinissimo, ma a differenza di quello che accade per i matrimoni estivi c’è molta ressa. Se volete ingaggiarmi come vostro fotografo di matrimoni a Udine, non dovete fare altro che scrivermi. Mi piacciono le cose fuori stagione!