Padova è una città bellissima. Non solo è una città ricchissima per quanto riguarda arte e storia ma è anche disseminata lungo tutto il suo centro storico, di monumenti e bellezze architettoniche. E’ normale che tante coppie vi si vogliano sposare ed io sono li per loro come fotografo di matrimonio a Padova.

In questo articolo vorrei parlare di alcuni spunti per le vostre foto di matrimonio a Padova, o meglio spunti per quanto riguarda location e sfondi mozzafiato. In questo articolo non parlerò, per esempio della basilica del Santo o della Loggia dei Carraresi, prima di tutto perchè questa non vuole essere una guida turistica, ma sopratutto perchè sicuramente perchè tra le cose da vedere a Padova non sempre ci sono luoghi adatti ad ambientarci delle foto di matrimoni. Prima di tutto perchè sono luoghi accessibili ad orari prestabiliti e secondariamente perchè durante le foto, vi trovereste a “duellare” con decine di turisti.

In questo articolo vorrei parlare piuttosto di luoghi alla portata di tutti.

Cominciamo dall’orto botanico di Padova. Fondato nel 1500 è un luogo magico in cui si respira un’atmosfera di altri tempi. Architettura antica e piante di qualsiasi tipo. Durante la bella stagione rimane aperto fino a pomeriggio inoltrato e quindi non avrete problemi di orari.

A partire dal mese di maggio a Padova, è impossibile non approfittare dei mille colori del roseto di Santa Giustina. Un tripudio di colori e delicato profumo di rose.

Prima abbiamo detto che non è il massimo fare foto in luoghi palesemente turistici, anche se esistono le dovute eccezioni. Mi è capitato di lavorare in piazze ed ambienti molto ampi che non solo non davano problemi di affollamento ma aiutavano a portare avanti il mio concetto di fotoreportage di matrimonio. A Padova questo luogo potrebbe essere Piazza della Frutta, dategli una chance!

Allora avete fatto incetta di spunti? Bene, ora se avete bisogno di un fotografo per matrimonio a Padova non vi rimane che contattarmi!