Come fotografo di reportage posso solo che amare i momenti liberi da costrizioni, dove le emozioni si lasciano trasportare dagli eventi. Durante la fase dei preparativi ho modo ed amo fotografare gli sposi nel loro ambiente quotidiano, ove possono essere davvero se’ stessi, nonostante i mille parenti che in quel giorno girano per casa.

E così nasce la foto con la sposa che fa colazione, lo sposo che si fa’ la barba e i bambini che si fanno vestire dalla zia mentre il cane scodinzola a tutti.

Foto spontanee e sincere.

Quando, durante il primo incontro conoscitivo con gli sposi che vengono ad incontrami ed a comprendere le fasi del mio lavoro di fotografo di matrimonio in Friuli, si decide sempre in che momenti debba essere presente il fotografo: solo durante la cerimonia, durante la cerimonia e i preparativi iniziali, banchetto e party finale e così via… Io ovviamente non posso, in base a quanto detto sopra, che consigliarvi di includere i preparativi iniziali, un momento in cui si ha modo di tastare con mano la crescita della suspense e dell’emozione.