Video di matrimonio: i tre trend più hot


Abbiate pazienza: dopo aver inaugurato la sezione Video Matrimonio andremo a tormentarvi per un po’ con l’argomento wedding videos. Non lo facciamo perchè siamo perfidi, ma per farvi capire quello che la wedding videography ha da offrirvi. Uso il “noi” perchè come ho detto nelle scorse settimane, per i video di matrimonio mi aiuta Davide (video maker e cineoperatore), mentre io continuo a fare lo sporco lavoro di fotografo di matrimoni. Scherzo!

Nel post di oggi vediamo quali sono le ultime, e più calde, tendenze nel mondo dei video di matrimoni.

Video di matrimoni come documentari indipendenti.

Il mondo dei video dei matrimoni ha goduto degli enormi benefici portatati da un’evoluzione tecnologica sempre più rapida ed incisiva, che ha fatto si che questo tipo di produzioni video raggiungesse livelli qualitativi impensabili qualche anno fa. Questo ha dato modo ai video maker di concentrarsi sullo stile ed i più creativi ed eccentrici, hanno saputo sfruttare questo vantaggio per realizzare wedding video che non hanno nulla da invidiare a piccoli documentari indipendenti. Questo tipo di video richiede al videomaker di passare molto più tempo davanti al computer per la fase di editing che con la video camera in mano. Il risultato però sarà un video che vorrete vedere e rivedere.

Wedding trailers

E’ un po’ quello che ha fatto Davide con il trailer in cui vedete come protagonisti Eirini & Enrico (nella sezione Video Matrimonio). Il video in versione trailer ha la caratteristica di avere scene selezionate con cura ed un mood molto drammatico, dove il termine “drammatico” viene usato all’inglese per definire un risultato particolarmente incisivo. Il Wedding Trailer può avere anche un voice over. Questo tipo di video viene tendenzialmente realizzato un paio di settimane dopo il matrimonio per amici e parenti, in attesa del video di matrimonio vero e proprio.

Trash the dress

I più attenti di voi si ricorderanno che in questa sezione del mio blog di fotografia avevo già menzionato il trash the dress, ovvero la pratica del disfarsi dell’abito da sposa in modo creativo ed un po’ pazzo. Beh, esattamente come il fotografo di matrimonio può essere coinvolto nella documentazione artistica di questo momento, lo può essere anche il videomaker. Il trash the dress è ancora poco diffuso in Italia, ma io e Davide moriamo dalla voglia di riprenderne uno!

Leave a comment


Dove opero come fotografo di matrimonio.
Google Plus
Juan Carlos Marzi – Fotografo matrimoni e non solo

Juan Carlos Marzi nasce in Colombia nel 1987 e scopre la fotografia all’età di 15 anni.
Studia Fotografia Digitale, Professionale e Immagine Pubblicitaria.
Dopo aver lavorato come fotografo di marketing per Graphistudio S.p.A., inizia a lavorare come fotografo per matrimonio nel ruolo di assistente di importanti professionisti in Italia e in Spagna.
Fotografo professionista dal 2011, può vantare collaborazioni di primaria importanza sia in Italia, sia a livello internazionale. Il suo stile, che si rifà ai principi del reportage giornalistico, riesce a cogliere in modo originale la naturale spontaneità e il romanticismo proprio della scena.
Il suo bagaglio formativo è arricchito dalla frequenza di corsi e workshop presso l’Istituto Italiano di Fotografia di Milano.