read more...

Vademecum del matrimonio estivo


La stagione dei matrimoni è già iniziata a tutti gli effetti ed io non vedo l’ora come fotografo di matrimoni di pubblicare le prime gallery di anteprima. Ci sono ancora però molti sposi che stanno dando gli ultimi ritocchi al loro grande giorno andando a definire gli ultimi dettagli.

Come detto l’estate è la stagione dei matrimoni ma è anche la stagione dei tribunali improvvisi, ed il tempo durante questa estate 2018 sembra particolarmente ballerino!

In questo post volevo quindi proporvi un breve vademecum per affrontare un matrimonio estivo caldo o piovoso che sia, con un po’ più di rilassatezza… se vi riesce di non agitarvi naturalmente!

  1. Abbiate sempre un piano B: ovvero scegliete una location che in caso di pioggia consenta di spostare rapidamente i festeggiamenti al coperto
  2. Le foto matrimonio con l’ombrello non sono un problema per un fotografo di matrimonio capace… un ombrello brutto si! In vista del matrimonio se il tempo minaccia di essere brutto dotatevi di un ombrello degno di questo giorno!
  3. L’aperitivo all’aperto è sempre un momento bellissimo durante un matrimonio. Farlo sotto il sole rende il tutto molto meno piacevole. Sembra banale ma assicuratevi che il ristorante metta a disposizione degli ombrelloni o per lo meno allestisca l’aperitivo all’ombra.
  4. Scegliete una truccatrice professionista. Che c’entra questo con l’estate! Centra, centra! Solo una truccatrice professionista può realizzarvi un trucco a prova di estate, caldo, sudore ed afa. Ricordatevi che il trucco per il giorno del matrimonio non è un trucco qualunque, deve essere eterno!
  5. Indossate l’abito da sposa solo all’ultimo minuto per non accaldarvi inutilmente e cercate di prepararvi in una stanza sufficientemente fresca.
  6. Per lo sposo un bel fazzoletto di stoffa vecchio stile, sarà un amico prezioso non solo contro i sudori da caldo ma anche contro i sudori freddi!
  7. Le spose soprattutto tendono a non mangiare nulla prima delle nozze, come se la colazione gli impedisse di entrare all’ultimo minuto nell’abito nuziale. Fate una colazione degna di questo nome per evitare abbassamenti ed inutili capogiri. Non ve lo potete permettere.
  8. Nonostante come fotoreporter di matrimonio non ami la classica, ed inflazionatissima, foto di gruppo, se proprio dovete organizzare una foto con tutti gli invitati, radunateli in un posto all’ombra. Non c’è niente di peggio un nutrito numero di persone, con il sole negli occhi!

Non ho parlato quasi per nulla della questione foto matrimonio: a quelle ci penso io!

Leave a comment


Dove opero come fotografo di matrimonio.
Google Plus
Juan Carlos Marzi – Fotografo matrimoni e non solo

Juan Carlos Marzi nasce in Colombia nel 1987 e scopre la fotografia all’età di 15 anni.
Studia Fotografia Digitale, Professionale e Immagine Pubblicitaria.
Dopo aver lavorato come fotografo di marketing per Graphistudio S.p.A., inizia a lavorare come fotografo per matrimonio nel ruolo di assistente di importanti professionisti in Italia e in Spagna.
Fotografo professionista dal 2011, può vantare collaborazioni di primaria importanza sia in Italia, sia a livello internazionale. Il suo stile, che si rifà ai principi del reportage giornalistico, riesce a cogliere in modo originale la naturale spontaneità e il romanticismo proprio della scena.
Il suo bagaglio formativo è arricchito dalla frequenza di corsi e workshop presso l’Istituto Italiano di Fotografia di Milano.