Qual è la via per la foto perfetta?


Un’attrezzatura complessa e costosa, una posa perfetta da copertina di moda, un fotoritocco capace di far assomigliare lo scatto ad un’illustrazione da libro delle fiabe?

Sono queste le cose che garantiscono una foto perfetta? Non per me! Se è vero che l’attrezzatura e le fasi di post produzione sono importanti, tutto il resto non può essere preparato e pianificato a tavolino. Questo perché gli scatti delle vostre nozze non devono suscitare le sensazioni che si hanno davanti ad un book fotografico di moda, realizzato e definito in ogni minimo particolare nell’asetticità di uno studio fotografico.

Le foto delle vostre nozze devono essere in grado di suscitare settimane e settimane dopo il gran giorno le stesse emozioni del giorno del Sì. Devono essere capaci di calarci nuovamente nei momenti più entusiasmanti di una giornata unica nel suo genere. E’ questo lo scopo che deve perseguire il fotografo di matrimonio, documentando con la sua macchina fotografica l’emozione che si cela dentro ogni avvenimento del giorno delle nozze.

Questo può avvenire in vari modi. Il fotografo può come già detto, rendersi invisibile per seguire meglio ciò che accade. Può cogliere una “piccola storia” nata all’interno della cerimonia. Può distogliere per un attimo l’obiettivo da uno scatto che sembrava molto ben collaudato, per dedicarlo a riprendere un momento che poi,  al momento della visione dell’album di nozze, sarà in grado di strappare un sorriso o perfino una risata.

Per capire ciò di cui sto parlando vi consiglio di visionare il mio portfolio di fotografo di matrimonio.

 

Condividi questo post!

Leave a comment


Dove opero come fotografo di matrimonio.
Google Plus
Juan Carlos Marzi – Fotografo matrimoni e non solo

Juan Carlos Marzi nasce in Colombia nel 1987 e scopre la fotografia all’età di 15 anni.
Studia Fotografia Digitale, Professionale e Immagine Pubblicitaria.
Dopo aver lavorato come fotografo di marketing per Graphistudio S.p.A., inizia a lavorare come fotografo per matrimonio nel ruolo di assistente di importanti professionisti in Italia e in Spagna.
Fotografo professionista dal 2011, può vantare collaborazioni di primaria importanza sia in Italia, sia a livello internazionale. Il suo stile, che si rifà ai principi del reportage giornalistico, riesce a cogliere in modo originale la naturale spontaneità e il romanticismo proprio della scena.
Il suo bagaglio formativo è arricchito dalla frequenza di corsi e workshop presso l’Istituto Italiano di Fotografia di Milano.