Festa del Vicinato – Milano


Mercoledì 17 Luglio si è svolta la ” Festa del vicinato ” del Primo Quartiere Umanitaria di Milano, organizzata dal Comune di Milano – Politiche Sociali .
Il Primo Quartiere Operaio di Milano fu fondato nel 1906 e si configura non come un’istituzione benefica ed assistenziale (come poteva trarre in inganno il suo nome), bensì come una specie di “pronto intervento” il cui scopo fondamentale è attinto non all’idea della carità elemosiniera, ma all’idea della sociale previdenza, condensata nella norma statutaria del 1893, ovvero “aiutare i diseredati, senza distinzione, a rilevarsi da sè medesimi, procurando loro appoggio, lavoro ed istruzione”.
Per i dirigenti dell’Umanitaria tutto ruota intorno all’uomo e ai suoi bisogni, in un’ottica rivoluzionaria rispetto ad analoghe istituzioni già operanti dentro e fuori città.
L’intero apparato sociale che l’Umanitaria mette in piedi a partire dal 1902 è infatti una perfetta macchina costruita per seguire passo passo l’individuo nella sua vita, dandogli modo di elevarsi non solo nel campo professionale, ma soprattutto in quello umano, secondo uno schema riformista illuminista di libertà, giustizia ed eguaglianza sociale. (…)
Dottor Sorriso ha partecipato all’evento con i suoi clown e con la mostra ” Dottor Sorriso Onlus – la cura del sorriso ” firmata Juan Carlos Marzi Photography .
Presente anche la mostra “Set Partecipato” della giovane fotografa milanese Greta Mangiagalli, serie di ritratti degli abitanti e degli amici del quartiere di via Solari 40, cui è stato chiesto di interagire scrivendo una parola o una frase significativa sul Primo Quartiere Operaio Umanitaria.
Un’occasione per coinvolgere gli anziani e i bambini in spazi vicini alle loro abitazioni, nei cortili, nelle portinerie dei caseggiati popolari o nelle piazzette, all’interno dei quartieri.
E’ stata una giornata stupenda, carica di emozioni .

Condividi questo post!

Leave a comment


Dove opero come fotografo di matrimonio.
Google Plus