Elopement wedding: il matrimonio in fuga.


Questi americani non smettono mai di stupirci e riescono a dare un nome a tutto sopratutto quando si tratta di matrimoni. Oggi parliamo di Elopement wedding ovvero del matrimonio in fuga. Avete presente le coppie che scappano da un giorno all’altro per andare a sposarsi a Las Vegas? Ecco! Non è necessario ovviamente scegliere la “città del peccato” per la vostra fuga d’amore ma mi sembrava un esempio piuttosto calzante.

Gli sposi che scelgono un Elopement wedding, scappano letteralmente a sposarsi nel luogo e secondo le tempistiche che preferiscono. Non si portano appresso nessuno tranne che i testimoni. Un tipo di matrimonio super easy ed economico, senza molte seccature ma che tuttavia richiede la conoscenza di alcuni aspetti fondamentali.

Ovviamente se decidete per un matrimonio così dovete per così dire, rinunciare a tutti quegli aspetti organizzativi che tipicamente durante l’organizzazione di un matrimonio richiedono molti mesi. Però vedetela così: niente banchetto da organizzare, niente allestimenti, partecipazioni, niente particolari da definire ma solo… sostanza!

Anche la ricerca dei fornitori si riduce al minimo e sono favoriti i professionisti con un approccio molto “on the go” come può esserlo un fotoreporter di matrimoni. Il banchetto? Un pranzo intimo tra sposi e testimoni.

Mentre negli USA i Elopement wedding sono veramente realizzati di corsa ed in fuga, in Italia abbiamo comunque tutta una serie di scartoffie e burocrazia a cui prestare attenzione. Quindi se l’idea del Elopement wedding vi piace informatevi sempre bene su quello che dice la legge italiana pena la non regolarità del matrimonio.

Ed i genitori? Se desiderate averli con voi, raccontategli una scusa: ditegli di mettersi in ghingheri e passate a prenderli all’ultimo minuto. L’effetto sorpresa sarà assicurato!

Come fotografo di matrimoni non ho mai fotografato un tipo di cerimonia come quella appena descritta ma un “last minute” potrebbe essere l’ideale per chi vuole sposarsi durante la settimana.

Condividi questo post!

Leave a comment


Dove opero come fotografo di matrimonio.
Google Plus
Juan Carlos Marzi – Fotografo matrimoni e non solo

Juan Carlos Marzi nasce in Colombia nel 1987 e scopre la fotografia all’età di 15 anni.
Studia Fotografia Digitale, Professionale e Immagine Pubblicitaria.
Dopo aver lavorato come fotografo di marketing per Graphistudio S.p.A., inizia a lavorare come fotografo per matrimonio nel ruolo di assistente di importanti professionisti in Italia e in Spagna.
Fotografo professionista dal 2011, può vantare collaborazioni di primaria importanza sia in Italia, sia a livello internazionale. Il suo stile, che si rifà ai principi del reportage giornalistico, riesce a cogliere in modo originale la naturale spontaneità e il romanticismo proprio della scena.
Il suo bagaglio formativo è arricchito dalla frequenza di corsi e workshop presso l’Istituto Italiano di Fotografia di Milano.